Tag

, , , , , , , , , , , ,

Crepes Classiche

Quando mi sono resa conto di non aver ancora pubblicato la ricetta delle crepes ho subito pensato che dovevo cercare di rimediare al più presto. Per questa ragione – durante la visita di alcuni amici – ho immediatamente colto l’occasione per prepararle e fotografarle, anche perché bisogna ammettere che le crepes si gustano volentieri ad ogni stagione ed in ogni circostanza.

La facilità e velocità di esecuzione sono sicuramente alcune delle motivazioni che tanto ce le fanno apprezzare. In caso di necessità la pastella può essere preparata tranquillamente il giorno prima e successivamente conservata in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico fino al momento della cottura. Qualora si preferisca, è possibile preparare in anticipo direttamente le crepes e conservarle in frigorifero coperte da semplice pellicola trasparente per poi consumarle entro 1-2 giorni al massimo. Volendo se ne può preparare una certa quantità per poi dividere il tutto in pacchetti da mettere in freezer e da scongelare velocemente al momento del bisogno.

Oltre a ciò, le crepes hanno il vantaggio di essere estremamente versatili e di prestarsi ad una infinita serie di varianti: salate ai funghi, ai frutti di mare, ai gamberetti, ai carciofi o ai formaggi oppure dolci con il gelato, la nutella, le mele, la ricotta o i frutti di bosco. Questi naturalmente non sono che alcuni esempi, poiché indubbiamente una delle cose belle della cucina è inventare e divertirsi!

Vediamo infine la semplicissima ricetta…

Ingredienti per 4-5 persone:

250 gr di farina

3 uova

500 ml di latte

Un pizzico di sale

2 cucchiai di zucchero (da omettere nella versione salata)

50 gr di burro fuso

Burro per la cottura

Collocare il burro all’interno di un pentolino antiaderente e far fondere a fiamma bassa, dopodiché lasciarlo intiepidire a temperatura ambiente.

Disporre le uova all’interno di una terrina, batterle vigorosamente con una forchetta per amalgamare il tuorlo con l’albume e – sempre sbattendo –  aggiungere il sale, lo zucchero e il latte a filo.

Aggiungere a poco a poco la farina setacciata e mescolare accuratamente per evitare la formazione di grumi.  A questo punto unire il burro fuso e intiepidito quindi rimestare per amalgamare il tutto.

Coprire con della pellicola trasparente e lasciar riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo riprendere l’impasto dal frigo, mettere sul fuoco una padella antiaderente con all’interno una noce di burro e – non appena quest’ultimo si sarà fuso – versare nel centro un mestolo di pastella.

Roteare ed inclinare la padella da tutti i lati per distribuire uniformemente il composto. Quando la crepe diventerà di un bel dorato pallido ed i bordi iniziano a staccarsi dalla padella è il momento di girarla, preferibilmente aiutandosi con una spatola.

Cuocere per circa 1 minuto anche dall’altro lato, sistemare la crepe appena preparata su un piatto e proseguire in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Le nostre Crepes Classiche sono pronte!

Buon Appetito a Tutti!

 

Annunci