Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

PolpetteCarneSpinaci

Arriva l’estate e – anche se le giornate sono più lunghe – sembra di avere a disposizione ancora meno tempo del solito. Terminata la giornata lavorativa c’è tutto un mondo che ci aspetta! Lasciamo dietro di noi la scrivania e l’aria condizionata per tuffarci verso il calore, il sole e una miriade di allegri colori estivi. Tra l’altro l’atmosfera “estiva” si respira anche nell’ambiente lavorativo, dall’abbigliamento alle discussioni sulla destinazione delle prossime vacanze.
Uscire dal lavoro – sapendo che ci attende ancora qualche ora di sole – ci dà “l’illusione” di avere una nuova giornata tutta per noi pronta ad essere vissuta. Possiamo trovare il tempo per un giretto in centro, un aperitivo, una passeggiata con il nostro amico a quattro zampe o un pomeriggio al parco un po’ speciale con i piccolini di famiglia.
E il tempo per cucinare? Non c’è problema ! Questo è un piatto unico che può essere preparato in anticipo e cotto all’ultimo minuto, magari accompagnato da un sughetto di verdure o una caponatina fredda. Si presta bene a diventare cena per tutta la famiglia, aperitivo, finger food e – perché no? – ricetta da picnic.

Ingredienti:

400 gr di carne trita di bovino

200 gr di spinaci sbollentati e ben strizzati

80 gr di parmigiano grattugiato

1 fetta di pane raffermo

2-3 cucchiai circa di pangrattato

1 uovo

1 spicchio d’aglio (facoltativo)

Prezzemolo

Sale

Pepe

Un pizzico di noce moscata

 

Sbollentare gli spinaci (freschi o surgelati) in poca acqua bollente. Una volta cotti scolateli e strizzateli per bene in modo che perdano tutta l’acqua. Nel frattempo ammorbidire con dell’acqua fredda la fetta di pane raffermo e sminuzzarla finemente con le mani. Lasciare intiepidire gli spinaci, tagliarli sottilmente con un coltello o con il mixer e versarli in una terrina con tutti gli altri ingredienti. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo (nel caso l’impasto risultasse troppo morbido aggiungere parmigiano e pangrattato finché non diventa più compatto). Formare le polpette e posizionarle su una teglia ricoperta da carta forno e cuocere in forno a 180° per 20/25 minuti (controllare la cottura perché ogni forno è diverso). Io ho aggiunto del semplicissimo sugo di pomodoro, ma possiamo arricchire la salsa con qualunque verdura di stagione in modo da ottenere un piatto unico sano, semplice e gustoso.

 

Annunci