Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Caserecce con Pesto di Rucola

La rucola – o ruchetta – è uno degli ingredienti freschi che difficilmente manca nel mio frigorifero. Adoro il suo gusto particolare: leggermente amarognolo, dall’aroma pungente e delicato al contempo. Dona subito carattere e sapore ad ogni insalata – anche la più semplice – e affianca con successo tutti i nostri secondi, lasciandoci in bocca un gradevole senso di freschezza. Possiamo però fare un uso un po’ più “creativo” della rucola sostituendola al basilico, trasformandola in un cremoso e profumato pesto con cui condire la nostra pasta. Si tratta di una ricetta semplice, sana e veloce da preparare: vi risolverà la cena in poche semplici mosse. Io ho deciso di accompagnare il pesto di rucola e noci con olive e pomodorini, ma si abbina brillantemente anche con speck, salmone o gamberetti, cosicché possa diventare un piatto caldo e versatile che ci accompagna per tutto l’anno.

Ingredienti per 2 persone:

180 gr di pasta (nel mio caso caserecce)

50 gr circa di rucola

25/30 gr di noci

3 cucchiai di parmigiano

3 cucchiai di pecorino

6 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva

Pomodorini ciliegini q.b
.
Olive snocciolate q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Lavare e asciugare accuratamente la rucola. Mentre la pasta cuoce possiamo preparare velocemente il nostro pesto di rucola e noci: mettere nel frullatore o nel minipimer la rucola, le noci, il grana, il pecorino e l’olio EVO. Se gradito aggiungere mezzo spicchio d’aglio e frullare fino ad ottenere una consistenza omogenea. Versare il pesto sulla pasta scolata al dente, aggiungere il pepe nero macinato, le olive ed i pomodorini tagliati a metà.

Buon Appetito!

Nonsiamofoodblogger è presente anche su FACEBOOK! Se ti siamo piaciuti condividi e metti “mi piace”, grazie!

Annunci