Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Strozzapreti al sugo con funghi e pancetta

L’autunno – anche se mite come quello di quest’anno – è tempo di colori, profumi e sapori intensi: per questo ho pensato di proporre un primo piatto molto semplice e ghiotto, praticamente un piatto unico che sicuramente accontenterà tutti. Del sugo con funghi e pancetta esistono mille ricette ed altrettante varianti: con la panna, senza panna, in bianco, al sugo rosa, al forno o al formaggio… tutte ugualmente riuscitissime e golose. La ricetta di oggi si completa con una semplice polpa di pomodoro rustica, perché si sa, con il pomodoro è difficile sbagliare, ma chi preferisce può sostituire del tutto o in parte la polpa con della panna da cucina. Ho scelto di profumare con del buon origano siciliano perché trovo che si sposi benissimo con il sapore dei funghi, diversamente possiamo far ricadere la nostra scelta sul prezzemolo o del basilico.

Ingredienti per 3 persone:

250 gr di Strozzapreti freschi

400 gr di Polpa di Pomodoro Rustica

1 scalogno

2 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva

30 gr di Porcini Secchi

120 gr di Champignon

120 gr di Pancetta a cubetti

½ Bicchiere di Vino Bianco Secco

Sale e Pepe q.b.

Un pizzico di Origano di buona qualità

Mettere i funghi porcini secchi a rinvenire in poca acqua tiepida per una ventina di minuti. Nel frattempo pulire ed affettare i funghi champignon.

In una capiente padella mettere a soffriggere lo scalogno con l’olio, appena comincia a “scoppiettare” aggiungere la pancetta e lasciarla cuocere per qualche minuto finché non diventa chiara e croccantina. A questo punto aggiungere i funghi porcini strizzati e gli champignon affettati, sfumare con il vino bianco e lasciar cuocere “in bianco” per circa 5 minuti.

Aggiungere quindi la polpa di pomodoro, aggiustare di sale e di pepe e portare a cottura versando di tanto in tanto un po’ di acqua per non far asciugare troppo i funghi (potete utilizzare anche l’acqua dei porcini, daranno ancora più sapore al sugo). Da ultimo, quanto il sugo è ben ristretto, aggiungere l’origano profumato.

Cuocere gli strozzapreti in abbondante acqua salata, scolarli al dente e trasferirli nella padella insieme al sugo dove li faremo saltare un minuto in modo che si insaporiscano per bene.

Servire immediatamente, magari accompagnando con una grattugiata di ricotta di pecora salata o una spolverata di buon pecorino romano.

Buon Appetito a Tutti!

Nonsiamofoodblogger è presente anche su FACEBOOK! Se ti siamo piaciuti condividi e metti “mi piace”, grazie!

Annunci