Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Petto di Pollo con i Peperoni

Il pollo con i peperoni alla romana è di sicuro uno dei secondi più ghiotti e amati di sempre. Praticamente impossibile da rifiutare, diciamo anzi che è più facile chiedere un bel bis! Purtroppo non sempre abbiamo tempo a sufficienza per preparare questa prelibata ricetta, infatti – come tutti sappiamo – uno degli ingredienti fondamentali delle ricette tradizionali della cucina italiana è proprio il tempo. Ho pensato quindi di adattare la ricetta ai ritmi veloci della vita quotidiana a cui tutti ormai siamo abituati, velocizzando il procedimento ma ottenendo comunque un secondo piatto gustoso.

Il peperone è stato cotto al forno e successivamente spellato, in questo modo – togliendo la pelle – la ricetta diventa ancora più leggera e digeribile. Pochi cucchiai di Olio Extra Vergine, il tocco profumato delle erbe aromatiche ed il colore brillante della paprika completano il piatto. Per rendere tutto più facile e veloce ho persino scelto di togliere il pomodoro (che io adoro!), ma il risultato finale non ce ne fa sentire la mancanza, vi assicuro!

Vediamo quindi la semplicissima ricetta…

Ingredienti per 2 persone:

400 gr di petto di pollo

1 grosso peperone rosso

Olio Extra Vergine di Oliva q.b.

1 aglio

1 bicchiere di vino bianco

1 cucchiaino di maizena (amido di mais)

Rosmarino e Salvia q.b.

Sale e Pepe q.b.

Un pizzico di paprika dolce

Lavare ed arrostire il peperone, al forno o – se avete fretta – direttamente sul fornello. Inserire il peperone all’interno di un sacchetto gelo, chiudere e lasciar riposare per qualche minuto: dopo questa semplice operazione la pelle del peperone verrà via molto facilmente.

Mettere l’aglio e poco Olio EVO in una padella e far soffriggere brevemente, dopodiché aggiungere il pollo tagliato a dadini e far rosolare alzando la fiamma. Aggiungere circa metà del vino bianco e sfumare, quindi unire un rametto di rosmarino, qualche fogliolina di salvia e un pizzico di paprika, mescolando per amalgamare bene i sapori.

Quando il pollo risulta ben rosolato unire il peperone tagliato a dadini, il vino restante e la maizena. Aggiustare di sale e di pepe e portare a cottura girando con un cucchiaio di legno (qualora dovesse asciugare troppo versare dell’altro vino o del brodo vegetale).

Il nostro petto di pollo ai peperoni light è pronto!

Buon Appetito a Tutti!

Nonsiamofoodblogger è presente anche su FACEBOOK! Se ti siamo piaciuti condividi e metti “mi piace”, grazie!

Annunci