Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Torta Margherita senza burro

La Torta Margherita è uno dei dolci più celebri della tradizione italiana. Questo dolce veniva solitamente preparato durante le feste, in particolar modo nel nord e nel centro Italia. Il suo nome deriva presumibilmente dal fatto che la forma della torta, una volta spolverata di zucchero a velo e tagliata a spicchi, ricorda quella della margherita.

Come spesso accade nella cucina tradizionale italiana, anche questa ricetta probabilmente ha origini popolari e contadine. Questa torta era infatti preparata con ingredienti semplici che tutti avevano – ed abbiamo tutt’ora in casa: farina, fecola, uova e zucchero.  La ricetta “moderna” prevede l’aggiunta di olio o burro, proprio per accentuare la sua eccezionale morbidezza.

La Torta Margherita è uno dei tanti dolci che ci racconta delle nonne di un tempo e dei loro dolci, così semplici ed allo stesso tempo così ricchi di gusto. La ricetta che proponiamo quest’oggi è la versione che prevede l’uso dell’olio al posto del burro. Il procedimento è semplice ed il risultato è una torta straordinariamente soffice e fragrante, da gustare in purezza o magari farcita con una delicata Crema al Latte.

Vediamo infine la ricetta della Torta Margherita Senza Burro…

Ingredienti per uno stampo da 22-24 cm:

150 gr di farina per dolci

120 gr di fecola di patate

150 gr di zucchero

4 uova grandi

80 ml di olio di semi delicato

50 ml di acqua tiepida

½ bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino di aceto bianco

Un pizzico di sale

Un pizzico di vaniglia (o vanillina)

La scorza grattugiata di mezzo limone

Zucchero a velo per spolverare

 

Separare gli albumi dai tuorli e montare questi ultimi con lo zucchero e l’acqua fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Versare l’olio a filo e, senza smettere di mescolare, unire anche il sale, la scorza di limone e la vaniglia.

Setacciare la farina, la fecola e il lievito, dopodiché amalgamarli gradatamente al composto di tuorli e zucchero avendo cura di rimestare continuamente in modo da evitare la formazione di grumi.

Montare a neve fermissima gli albumi con l’aceto ed incorporarli delicatamente all’impasto, facendo in modo di mescolare sempre dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.

Trasferire l’impasto in uno stampo imburrato e cuocere a 180° per 35-40 minuti (controllare la cottura perché ogni forno è diverso).

Lasciar raffreddare a temperatura ambiente, spolverare con zucchero a velo e servire.

Buona Torta Margherita a Tutti!

 

 

 

Annunci