Tag

, , , , , , , , , , , ,

Frollini con esubero di Licoli

Era da tempo che avevo intenzione di pubblicare questa ricetta e, benché si tratti di una semplice ricetta “di riciclo”, mi avvicino come sempre con molto rispetto allo straordinario mondo del Lievito Madre e di tutto ciò che gli ruota attorno.

Dopo la Focaccia Semplice all’Olio, ho pensato che fosse arrivato il momento giusto per postare la ricetta della Pasta Frolla con esubero di Licoli:  una preparazione base che utilizzo di frequente quando mi resta un avanzo di Licoli in frigorifero. Naturalmente la ricetta del nostro “Simil-Chapati Bread” resta sempre in cima alla classifica delle nostre preferenze , per la velocità di esecuzione e la sua caratteristica leggerezza.

L’impasto dei Frollini con esubero di Licoli è semplice e rapido, può essere preparato in anticipo e rappresenta un modo un po’ “diverso dal solito” per riutilizzare il nostro Lievito Madre che – come si suol dire – è un peccato buttare via.  I biscotti sono friabili, gustos, profumati  e – se ben chiusi – si conservano per parecchi giorni.

Vediamo infine la ricetta dei Frollini con esubero di Licoli…

Ingredienti per 50 biscotti circa:

100 gr di Licoli non rinfrescato

180 gr di farina per dolci

60 gr di farina di riso

80 gr di burro (a temperatura ambiente)

100 gr di zucchero (da incrementare se li preferite più dolci)

2 cucchiaini di miele

1 uovo

La scorza di ½ limone non trattato

Un pizzico di sale

Un pizzico di vaniglia (o vanillina)

½ cucchiaino di bicarbonato

 

Disporre in una capiente ciotola le farine setacciate con il bicarbonato. Fare un buco nel centro e posizionarvi  il burro a pezzetti, lo zucchero, il miele e  il licoli.

Mescolare rapidamente con una spatola quindi aggiungere l’uovo, il sale, la vaniglia e la scorza di limone .

Amalgamare il tutto con una forchetta quindi trasferire il composto sulla spianatoia e lavorarlo velocemente con le mani fredde (per evitare che il burro si scaldi).

Formare un panetto, coprire con della pellicola trasparente e lasciar riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Stendere la frolla sulla spianatoia infarinata con l’ausilio del mattarello e formare dei biscotti dello spessore di 3-4 mm circa.

Posizionare i biscotti nella teglia ricoperta da carta forno e cuocere a 180° per 12 minuti circa (controllare la cottura perché ogni forno è diverso).

Si conservano per diversi giorni in un contenitore chiuso ermeticamente.

Buona Colazione o Merenda a Tutti!

Frollini con Esubero di Licoli

 

 

 

 

Annunci