Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Biscotti senza glutine con Zucca e Mandorle

Le festività sono terminate, si ritorna – purtroppo o per fortuna? – ai ritmi ed alle abitudini della vita quotidiana e, poiché credo sia giusto tenersi in forma ma non punirsi eccessivamente, ho pensato a questi biscottini particolarmente leggeri e fragranti, perfetti per togliersi la voglia di dolce senza troppi sensi di colpa. Si tratta di biscotti adatti a tutti – anche a chi soffre di allergie ed intolleranze – perché sono senza glutine, senza lattosio, senza uova, senza burro e senza olio…insomma, se vi piace la zucca vale la pena provarli almeno una volta! In questo caso lo zucchero è sostituito dalla Stevia abbinata a del miele, questo perché non essendo molto abituata al gusto della Stevia, ho pensato di “ammorbidirne” il sapore con qualcosa che conoscevo bene… naturalmente la scelta non poteva che ricadere sul miele! Ovviamente è possibile sostituire la Stevia con del normale zucchero bianco, 50 gr circa sono sufficienti; in ogni caso potete eventualmente assaggiare – come ho fatto io – ed aggiungere la quantità di zucchero che più vi aggrada (anche perché la zucca può essere più o meno dolce).

Vediamo infine la semplicissima ricetta…

Ingredienti per una ventina di biscotti:

320 gr di zucca mantovana

50 gr di farina di mandorle

100 gr di farina di riso

4-5 cucchiai di latte di riso

½ bustina di lievito per dolci

60 gr di miele

20 gr di Stevia in cristalli

Zucchero a velo per spolverare

Pulire ed affettare la zucca, sistemare le fette su una teglia ricoperta da carta forno e cuocere a 180° per 15 minuti circa. Lasciar intiepidire quindi tagliare la zucca a tocchetti, successivamente rovesciarli in una padella antiaderente con 4-5 cucchiai di latte di riso e cuocere per pochi minuti, finché la zucca non si ammorbidisce e si infilza facilmente con la forchetta.

Frullare la zucca con il robot o il minipimer e versare la purea ottenuta in una terrina, a cui uniremo la farina di mandorle, la farina di riso, il lievito, il miele ed i cristalli di Stevia. Mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Con le mani ben infarinate formare delle palline, dopodiché disporle su una teglia ricoperta di carta forno, spolverare con zucchero a velo e cuocere a 180° per 15 minuti circa.

I Batuffoli senza glutine di zucca e mandorle sono pronti!

Nonsiamofoodblogger è presente anche su FACEBOOK! Se ti siamo piaciuti condividi e metti “mi piace”, grazie!

Annunci