Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oltre al classico e irrinunciabile “Risotto con gli Asparagi”, un altro primo piatto non può mancare nella nostra tavola in questa stagione: la Carbonara di Asparagi e Pancetta! Un primo colorato e gustoso che ritroviamo ogni anno con piacere, insieme a tutti gli splendidi doni che ci riserva la Primavera.

Gli asparagi con le uova sono un abbinamento tradizionale e collaudatissimo e – pensando di servirlo come primo piatto – non può che diventare una ricca e gustosa Pasta alla Carbonara. In passato avevamo già proposto una “prima variante” – altrettanto saporita – con lo speck, dove l’uovo risulta meno “presente” e il gusto spiccato del Pecorino è ammorbidito dal più delicato Parmigiano.

Questa volta abbiamo scelto di dare ancora maggiore risalto all’abbinamento asparagi-uova. La pancetta ha infatti un sapore leggermente più delicato rispetto allo speck e, aumentando di poco le quantità dei due ingredienti protagonisti si ottiene una vera e propria “Carbonara agli Asparagi”.

Vediamo infine la semplicissima ricetta…

Ingredienti per 2 persone:

180 gr di tortiglioni

150-180 gr di asparagi verdi puliti

2 uova fresche intere

1 cucchiaio d’Olio Extra Vergine di Oliva

80 gr di Pancetta a dadini (o Guanciale)

50-60 gr circa di Pecorino Romano

Sale e pepe q.b.

Lavare, pulire e tagliare gli asparagi a tocchetti di circa 2-3 cm. Eliminare le estremità (che sono dure e legnose) e sbollentare il tutto in abbondante acqua salata per 4-5 minuti.

Scolare gli asparagi con una schiumarola e conservare l’acqua di cottura, in cui tufferemo subito i tortiglioni.

Mentre la pasta cuoce prepariamo il condimento: rompere le uova in un piatto, aggiungere il pecorino e spolverare con abbondante pepe nero macinato, quindi mescolare velocemente con una forchetta.

Versare l’olio EVO in una padella antiaderente, unire la pancetta e far rosolare fino a che non si presenta brunita e croccante.

Scolare la pasta al dente, rovesciarla nella padella con la pancetta ed aggiungere la salsa di uova e pecorino.

Saltare e mescolare velocemente per distribuire uniformemente il condimento e – nello stesso tempo – cuocere brevemente l’uovo a fuoco molto dolce (io preferisco dare una breve cottura all’uovo, se non gradite è possibile eseguire lo stesso passaggio a fuoco spento).

Servire immediatamente e…Buon Appetito a Tutti!

 

 

 

 

Annunci